Reginette con tonno, olive e scarola

In collaborazione con Pasta Sgambaro

Oggi voglio fare un piatto di pasta speciale, una pasta al tonno un po’ diversa dal solito. Userò delle Reginette, naturalmente di grano duro 100% italiano, un formato che adoro perché raccoglie benissimo il sugo. Ragazzi ve lo dico, è un piatto di quelli che ne mangi uno e poi fai subito il bis!

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr di Reginette Sgambaro
  • 120 gr di Ventresca di tonno sott’olio
  • Scarola
  • Olive pugliesi (meglio se un po’ piccanti)
  • Scamorza affumicata
  • Erbe aromatiche miste essiccate
  • 1 patata
  • Prezzemolo
  • 2-3 spicchi di aglio
  • Parmigiano Reggiano

Prepariamo l’intingolo dove salteremo la pasta. Tagliamo l’aglio a piccole rondelle sottili. In una padella facciamo riscaldare abbondante olio extra vergine d’oliva, aggiungiamo l’aglio fino a quando non sarà leggermente dorato, poi aggiungiamo la patata tagliata a cubetti regolari. Facciamo andare piano con tre mestoli di brodo vegetale (o di acqua), aggiungiamo le erbe aromatiche secche e un po’ di prezzemolo tagliato grossolanamente. A questo punto possiamo aggiungere la scarola, ben lavata e tagliata a pezzettoni, regoliamo di sale e pepe e facciamo andare a fiamma alta per qualche minuto.

Nel frattempo, in un piatto spezzettiamo la ventresca con le mani (non andrà cotta) e mettiamola da parte.

Cuociamo la pasta in abbondante acqua salata, scoliamo a tre quarti di cottura e terminiamo nella padella con l’intingolo, aggiungendo una manciata di olive e la scamorza tagliata a pezzetti, facendo saltare a fuoco non troppo alto per qualche minuto.

Impiattiamo con un po’ di parmigiano grattugiato sul fondo del piatto, le reginette e la ventresca.

4/5 (3 Reviews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*