Fricandò di piccione e verdure con succo di mostarda pecorino e balsamico all’olio di scalogno

Fricandò di piccione

Fricandò di piccione e verdure con succo di mostarda pecorino e balsamico all’olio di scalogno

Oggi vi propongo una ricettina coi fiocchi per cucinare il piccione con succo di mostarda, pecorino e un balsamico all’olio di scalogno. Seguite la ricetta e otterrete un piatto che è una bomba!

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 petti di piccione
  • 8 cime di asparagi baby
  • 8 carote baby
  • 1 radice di lemongrass
  • 1 zucchina
  • 1 patata grossa
  • 4 porri baby
  • 4 ciuffi di spinaci
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di erbe aromatiche miste (mirto e rosmarino)
  • 100 g di pecorino di Pienza semi stagionato
  • 2 cucchiai di mostarda di Cremona
  • aceto balsamico extra vecchio 25 anni
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Per l’olio aromatizzato:

  • 1 scalogno
  • olio extravergine di olivaù

Tritate le erbe aromatiche con lo spicchio di aglio. Insaporite i petti di piccione con il trito ottenuto e lasciate marinare per circa 12 ore. Scaldate un filo di olio in una padella, sistemate i petti di piccione con tutti gli odori e fateli rosolare su entrambi i lati. Trasferiteli in una teglia e passateli in forno a 180 °C per circa 4-6 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate i petti di piccione, salateli, pepateli e teneteli da parte in caldo. Pulite le verdure e tagliate le patate a palline, le zucchine tonde, i porri a losanghe (lasciate le carote intere). Cuocetele separatamente in acqua bollente e leggermente salata. Quindi scolatele e fatele raffreddare in una ciotola con acqua e ghiaccio.

Per l’olio aromatizzato: pulite lo scalogno e tagliatelo in quattro parti. Aggiungete l’olio a freddo, trasferite il tutto in una casseruola e portate alla temperatura di 80 °C. Quindi togliete dal fuoco, lasciate in infusione per qualche minuto e poi eliminate lo scalogno. Fate scaldare un filo di olio in un’altra padella, unite le verdure e ripassatele per qualche minuto a fuoco vivace. Regolate di sale. Distribuite le verdure nei piatti da portata e sistemate sopra i petti di piccione scaloppato.

Completate con i cubetti di pecorino, la mostarda di Cremona e qualche goccia di aceto balsamico. Ultimate con un filo di olio aromatizzato allo scalogno, profumate con il lemongrass e un rametto di rosmarino e servite.

Lascia un commento

Non è presente alcuna ricetta.

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Loading..