Chat with us, powered by LiveChat

Si fa così – Calamari ripieni in brodetto rosso

Si fa così – Calamari ripieni in brodetto rosso

Ragazzi ecco a voi un classico della cucina mediterranea, i calamari ripieni.
Pane, acciughe, olive taggiasche e un bel guazzetto al pomodoro e otterrete un piatto straordinario… parola di Barbieri!

Grazie a Olio Terre Francescane Gradassi

Ingredienti:

3 calamari di medie dimensioni 

120 gr di pane raffermo 

3 cucchiai di parmigiano  

10 gr di uvetta sultanina 

50 gr di olive taggiasche 

15 gr di capperi 

2 filetti di acciuga sott’olio 

200 ml di passata di pomodoro 

Brodo di pesce q.b. 

Latte q.b. 

Prezzemolo q.b. 

Basilico q.b. 

Origano essiccato q.b. 

Peperoncino q.b. 

1 spicchio d’aglio 

Olio evo q.b. 

Sale q.b. 

Pepe q.b. 

Preparazione:

Pulire i calamari, passarli sotto acqua corrente e asciugarli.  

Preparare il ripieno unendo i tentacoli tagliati finemente, il pane raffermo (precedentemente ammollato nel latte), parmigiano, uvetta sultanina, prezzemolo, peperoncino, olio evo e pepe. Poi far saltare in padella il composto assieme a un filo d’olio e un goccio di latte fino a quando il pane non si sarà tostato. 

In un’altra padella, preparare un soffritto con olio, aglio e basilico tritato. Aggiungere la passata di pomodoro, le olive, i capperi, le acciughe, l’origano e far cuocere. A metà cottura unire al sughetto anche le acciughe e del brodo. 

Riempire i calamari col ripieno (non esagerare con le quantità per evitare che si rompino) e chiuderli con l’aiuto di uno stuzzicadenti. 

Adagiarli nel sughetto e far cuocere per 30 minuti circa. Aggiungere altro brodo se necessario. 

Impiattare prima il guazzetto e poi i calamari. Guarnire con un ciuffetto di basilico, olio evo e pepe. 

Lascia un commento

Non è presente alcuna ricetta.

Condividi sui social