Chat with us, powered by LiveChat

Si fa così – Cosciotto di tacchino farcito con confettura di ribes

Si fa così – Cosciotto di tacchino farcito con confettura di ribes

Ragazzi, avete presente il tacchino ripieno che gli americani preparano per il Giorno del Ringraziamento? Secondo me è un piatto perfetto anche per i pranzi o le cene delle festività natalizie.
Accompagnato da una salsa ai ribes poi.. è da impazzire.
Provate a cucinarlo anche voi seguendo la ricetta qui sotto.

Grazie a Olio Terre Francescane Gradassi

Ingredienti:

Per il cosciotto:

1 coscia di tacchino disossata 

1 mela Golden 

150 gr di castagne bollite 

2/3 prugne secche 

3 salsicce di maiale 

Lardo q.b. 

Burro q.b. 

Peperoncino essiccato q.b. 

2 rametti di rosmarino  

1 spicchio d’aglio 

1 scalogno 

1 cipolla 

Olio evo q.b. 

Sale q.b. 

Pepe q.b. 

Per la confettura:

150 gr di ribes freschi 

80 gr di zucchero di canna 

100 ml di vino bianco  

1 cucchiaio di gelatina di ribes 

1 limone  

Aceto balsamico q.b. 

Sale q.b. 

Per il contorno:

200 gr di cavoletti di Bruxelles 

200 gr di fagiolini 

2 patate bollite 

5/6 prugne secche 

Vino bianco q.b. 

Olio evo q.b. 

Sale q.b. 

Pepe q.b. 

Zucchero di canna q.b. 

Preparazione:

Preparare la farcia tagliando a pezzetti la mela, le castagne, le prugne e la salsiccia e mischiando il tutto in una bowl. Condire con pepe, peperoncino e rosmarino. 

Aprire il cosciotto come se fosse una tasca, salarlo, aggiungere due cubetti di lardo e farcirlo con l’impasto preparato in precedenza. Chiudere la coscia cucendola con ago e spago. 

Posizionare il cosciotto su una placca da forno imburrata. Cospargere con del burro anche il cosciotto, aggiungere un rametto di rosmarino, uno spicchio d’aglio, scalogno e cipolla tagliate a spicchi, sale e pepe e cuocere a 200° per 2 ore circa. Bagnarlo con del vino bianco durante la cottura. 

Nel mentre preparare i contorni. Ripassare in padella i cavoletti di Bruxelles (precedentemente sbollentati) e i fagiolini con vino bianco, olio e sale. Aggiungere anche dello zucchero di canna e delle prugne secche. 

A parte schiacciare le patate bollite e condirle con olio e pepe.  

Preparare anche la confettura mettendo in una padella ribes freschi, gelatina di ribes, zucchero di canna, vino bianco, aceto balsamico e scorza di limone. Portare ad ebollizione e cuocere fino a quando la salsa non sarà bella densa. 

Impiattare le fette di cosciotto ripieno su fagiolini, cavoletti e prugne, poi aggiungere le patate (a cui bisogna dare la forma di quenelle) e guarnire con la confettura di ribes. 

Lascia un commento

Non è presente alcuna ricetta.

Condividi sui social