Si fa così – Orzotto verde con capesante e formaggio affumicato

Si fa così – Orzotto verde con capesante e formaggio affumicato

Ragazzi, sapete cosa mi piace preparare spesso durante le feste? L’orzotto verde, un’alternativa perfetta al classico risotto.
Se poi è accompagnato anche dalle capesante vi farà davvero impazzire!

Grazie a Galbani e Olio Terre Francescane Gradassi

Ingredienti:

180 gr di orzo bollito 

7 capesante 

200 gr di formaggio affumicato 

Parmigiano q.b. 

2 noci di burro 

100 gr di spinacino 

100 gr di bietola 

500 ml di brodo vegetale 

Cipolla q.b. 

Origano essiccato q.b. 

1 rametto di timo 

2/3 ciuffetti di basilico 

1 peperoncino 

Olio evo q.b. 

Sale q.b. 

Pepe q.b. 

Olio al pomodoro q.b. 

Preparazione:

Tagliare a fettine metà del formaggio e condirlo con olio, sale e pepe. Lasciarlo marinare per qualche minuto. 

Pulire bietola e spinaci, tagliarle al coltello e ripassarle in padella per qualche minuto assieme a un filo d’olio e della cipolla. 

In un’altra pentola preparare un soffritto con olio e cipolla e insaporire l’orzo (già fatto bollire in acqua per 40 minuti circa). Poi aggiungere le verdure lavorate in precedenza, dell’origano, il brodo e continuare la cottura. Aggiustare di sale e di pepe. 

Quando l’orzotto è pronto, fuori fuoco, mantecare con una spolverata di parmigiano, due noci di burro, un filo d’olio e il resto del formaggio tagliato a pezzettoni. 

Nel mentre ripassare in forno le capesante con timo, basilico, peperoncino, olio, sale e pepe in modalità grill per 2/3 minuti a 240°. 

Impiattare prima il formaggio marinato, poi l’orzotto e infine le capesante. Guarnire con dell’olio al pomodoro, basilico e pepe. 

Lascia un commento

Non è presente alcuna ricetta.

Condividi sui social