Percorso di cucina

Menù di Natale

Un menù di Natale, composto da quattro portate per festeggiare con i piatti della tradizione rivisitati dallo Chef Barbieri.​

Durata: 1 h

Difficoltà: media

Dispense: 4

Video: 4

Per chi è questo percorso

Questo menù è per chi la sera della Vigilia o la mattina del 25 dicembre ama riunire la famiglia e gli amici, per ricambiare il loro affetto con un pasto unico prima di scambiarsi i doni sotto l’albero.​

cosa imparerai

Imparerai la ricetta di una zuppa storica emiliana, a fare a mano i medaglioni e come cuocere la faraona alla perfezione.

Scoprirai come preparare un brodo che non teme confronti e una fonduta di parmigiano squisita; acquisirai alcune conoscenze tecniche come la reazione di Maillard e consigli sul taglio delle verdure.

Apprenderai come trasformare il più tradizionale dei dolci natalizi in una versione golosa e creativa.

Farai tue le più fantasiose tra le tecniche per l’impiattamento, l’uso delle polveri, il posizionamento degli ingredienti sul piatto e il tocco magico dato dall’accostamento dei colori.

Contenuto

Un antipasto in cui si fondono diverse culture, dove la storicità emiliana sposa la tradizione giapponese.​

Scoprirai i segreti dello Chef per la cottura e la pulizia dell’astice e come preparare l’insalata di vongole e le uova di quaglia.​

Bruno Barbieri darà al piatto anche un piccolo tocco di Marocco e per l’impiattamento aggiungerà un’erba grassa di mare tipica dei paesi nordici.​

Lo Chef ti racconterà le origini della sua cucina, legate alla terra e alla tradizione contadina emiliana.​

Tra gli ingredienti non potevano di certo mancare lo zampone e il più iconico tra i formaggi italiani, il Parmigiano Reggiano.​

Sarà poi il momento del brodo, della fonduta di parmigiano e della guarnizione con il re dei salumi emiliani, il culatello.​

Protagonista della ricetta la faraona, uno dei tagli più nobili della selvaggina, impreziosita da un prodotto eccezionale, il tartufo bianco.

Dal taglio delle verdure verrà fuori un bellissimo gioco di forme: patate, carote, zucchine, peperoni, cavolfiori, broccoli e scalogno daranno all’insalata un tocco allegro e colorato.

Lo Chef ti guiderà poi nelle delicate fasi della pulizia, marinatura e cottura della faraona, che come tutta la selvaggina richiede cura e attenzione.

Dulcis in fundo, arriva il tanto atteso momento del dessert.

Il protagonista è un simbolo della tradizione italiana: il panettone, ma in versione creativa.

Il mix di torrone, gelato, melograno, frutti di bosco e zabaione riuscirà a deliziare i più golosi.

La salsa di melograno e lamponi verrà arricchita da zabaione, cannella e anice, e il loro profumo ti farà fare un tuffo nei dolci ricordi dell’infanzia.

L’impiattamento sarà uno spettacolo per gli occhi e il gusto un’esplosione di dolcezza.

Il valore aggiunto

Attraverso quattro piatti pensati per il Menù di Natale, lo Chef Barbieri realizza il suo desiderio di raccontare e condividere i suoi viaggi, la sua storia e la sua visione di questa festività.

Includendo anche elementi della cultura culinaria giapponese, Bruno Barbieri racconta come ha rivisitato una zuppa tipica del pranzo della domenica emiliana, preparata con i segreti di famiglia tramandati dalla nonna prima, e dalla mamma poi.

Il primo piatto di questo menù svela quelle che sono un po’ le origini della sua cucina, legate alla tradizione contadina della sua terra.

La seconda portata è un piatto che vede protagonista una delle carni preferite dello Chef, e che difficilmente manca nei suoi menù.

Per completare il pasto, il più iconico tra i dolci delle Feste, accompagnato dalla sua ricetta dello zabaione, un classico del Natale quando era bambino.

Un menù nato dall’idea di condividere i piatti che Bruno Barbieri mette in tavola il giorno di Natale.

LEGENDA

Le DISPENSE (di lunghezza variabile, vedi i dettagli nel singolo Percorso di cucina) sono degli approfondimenti tecnici sugli ingredienti e le preparazioni: dalla storia di un prodotto, alle curiosità e alle conoscenze che lo Chef ha appreso durante la sua carriera. Le dispense si concludono con la ricetta sull’argomento trattato.​

​Le LEZIONI o video pillole (di lunghezza variabile, vedi i dettagli nel singolo Percorso di cucina) sono dei brevi video in cui lo Chef svela i suoi segreti e fornisce delle nozioni su alcuni prodotti o preparazioni. A seconda dei casi posso avere natura teorica o pratica. ​

​Le VIDEO RICETTE (di lunghezza variabile, vedi i dettagli nel singolo Percorso di cucina) sono dei video di maggiore durata in cui lo Chef spiega come realizzare le sue ricette, ciascuna ha la sua versione scaricabile in formato pdf.

altri percorsi di cucina
Percorso tematico Menù di Natale

39,90 €